Terra di Diatomea

KIESELGUR

Chi Siamo

La BIOYVY srls nasce dalla passione di due fratelli per l’agricoltura moderna basata su un nuovo paradigma, perché le piante e le rese agricole hanno un sistema di biodifesa autonomo e possono essere aiutate a incrementare la loro autodifesa anche con sostanze di origine naturale con basso o nullo impatto ambientale. Interessati ed innovativi introducono in Italia ed in Europa la Terra di Diatomea, un fertilizzante naturale, a 0% tossicità che proviene dall’Argentina. BIOYVY SRLS è partner del progetto di Crydon s.a., azienda argentina da anni presente nel mercato sudamericano come produttore della terra di diatomea.

F. COLLETTA

AMM. UNICO

Diversi anni vissuti in terra argentina lo mettono di fronte alle sue bellezze e prodotti. Da sempre spirito imprenditoriale, verifica coi propri occhi i benefici a piante e suolo della Terra di Diatomea e intuisce le sue grandi potenzialità.

R. COLLETTA

SALES MANAGER

Manager intuitiva e perspicace, associa il proprio entusiasmo a quello del fratello nel settore agricolo ecologico e crea la nuova società italiana.

DOTT. G. IABICHELLA

CONSULENTE

Agronomo libero professionista, consulente tecnico, promotore di coltivazione biologica, alimentazione sostenibile e di prossimità.
Gli effetti del Silicio
- di G.Iabichella

Next

BIOYVY e la Terra di Diatomee

La Terra di Diatomee è una farina fossile di estrazione minerale (o sabbia di diatomee o terra diatomacea o diatomite o kieselgur), è una roccia silicea sedimentaria di origine organica ed è il residuo fossile di microscopiche alghe e ceneri vulcaniche della famiglia delle diatomee. Ricca di Silicio e di altri macro e micronutrienti tra i quali: Potassio, Calcio, Rame, Ferro, Zinco, Fosforo e Zolfo. Di fatto sviluppa due attività principali: attiva e potenzia le difese naturali della pianta nei confronti di agenti fitopatogeni fogliari e radicali con meccanismi difensivi naturali. Ciò avviene sia per attivazione di geni, i cui prodotti inibiscono lo sviluppo di parassiti, sia per attivazione di specifici metaboliti, nemici naturali del fitofago. (Vedi Bambù, ortica, equiseto, ecc.). Delle 100.000 specie di diatomee attualmente riconosciute, solo 10.000 sono planctoniche e la diversità maggiore è espressa nel microfitobenthos. Le diatomee svolgono un importante ruolo ecologico per il loro contributo alla produzione primaria e per il ruolo nella catena trofica (rappresentano infatti una fonte di cibo importante per gli animali marini quanto lo sono le piante per gli ambienti terrestri). I grandi depositi di diatomee fossili formano spessi sedimenti noti come diatomite (o "farina fossile").

Microbioma e resilienza dei vegetali, nuove cose accadano in agricoltura.

L'analisi del microbioma delle piante potrebbe consentire di accrescerne la salute e aumentare la produttività agricola. Come gli esseri umani, anche i vegetali ospitano comunità microbiche, composte da batteri e funghi, che possono migliorarne la crescita e la resistenza alle malattie. Anche le piante sono un esempio di resilienza, pur essendo in grado di compiere dei movimenti, non hanno la possibilità di abbandonare velocemente un luogo per allontanarsi da un pericolo, per cui sviluppano strategie di resistenza al danno, di adattamento, tali per cui sono addirittura capaci di rinunciare ad una “parte del loro corpo” nel caso venisse brucato da qualche animale, bruciato dal fuoco o sommerso dall’acqua, riuscendo comunque a sopravvivere e tornare a crescere rigogliose.

Proprietà delle componenti presenti nella terra di diatomea

  • Fosforo: stimola la crescita delle radici, e rende la pianta più resistente ai fenomeni di siccità; stimola la fioritura e la maturazione dei frutti in un ciclo temporale breve.
  • Calcio: migliora il Ph del suolo. Diminuisce l’alluminio intercambiabile permettendo una miglior assimilazione dei macro e micro nutrienti presenti nel suolo. Neutralizza i suoli salini.
  • Zolfo: è indispensabile nella sintesi degli amminoacidi, favorisce l'accrescimento delle radici, è un elemento indispensabile nella difesa delle piante.
  • Boro: agisce nella sintesi dei carboidrati, nell' attività fotosintetica, sul metabolismo delle proteine e sulla stabilità delle membrane cellulari.
  • Rame: elemento importante per la fioritura delle piante, che insieme al silicio, al ferro e al magnesio, protegge le piante dell'attacco di patogeni.
  • Zinco: elemento indispensabile per la formazione della clorofilla, regola lo sviluppo della pianta e gioca un ruolo nella qualità e nell'accrescimento dei frutti.
  • Silicio: azione simile ai carbonati di calcio e magnesio, alza il pH e neutralizza l'alluminio intercambiabile quando si applica come elemento correttivo. Sblocca il Fosforo non disponibile nelle argille rendendolo più assimilabile per la pianta.
Next

Terra di Diatomea - Benefici

Benefici per le piante

Benefici per il suolo

Next

Terra di Diatomea - Formulato Commerciale: Crysil (PD) - Crysil (SC)

La Terra di Diatomee è una farina fossile di estrazione minerale (o sabbia di diatomee o terra diatomacea o diatomite o kieselgur), è una roccia silicea sedimentaria di origine organica ed è il residuo fossile di microscopiche alghe e ceneri vulcaniche della famiglia delle diatomee. La combinazione della silice naturale, la struttura generale delle particelle di diatomee e la rete di fori nella sua struttura sono responsabili delle innumerevoli proprietà di questo prodotto minerale multifunzionale.
CRYSIL (SC) - Questa nuova formula permette di essere applicata con qualunque metodo conosciuto in combinazione con altri prodotti agrochimici in uso, inclusi i prodotti a base di fosforo. La sua origine naturale in totale assenza di tossicità ne permette le applicazioni senza periodi di decadenza ne restrizioni quantitative, stimola i processi di auto difesa. La nostra terra di Diatomea con il suo alto contenuto di Silice organogena e soprattutto con Crysil SC contenente acido orto silicico, disponibile all’assorbimento da parte dell’apparato fogliare, è veramente la base della nuova agricoltura sia essa in biologico, in convenzionale, in Biodinamica o in agricoltura sinergica.

Trattandosi di un prodotto bioattivo e non presentando nessun tipo di tossicità è stato qualificato come GRAS - Generalmente Riconosciuto come Sicuro, per il Dipartimento FDA - Food and Drag Administration degli Stati Uniti d'America (EEUU).

Next

Contatti

Per ogni richiesta di informazioni contattateci.

       Rosita Colletta: +39 342 129 2863
Francesco Colletta: +39 339 484 2654

info@bioyvy.com - Facebook - Linkedin

Sede legale

Via Alcide De Gasperi, 189
90146 Palermo (PA)

Sede commerciale e deposito

IN FASE DI TRASFERIMENTO